» home


Due insidie sono presenti nell'aria che respiriamo: batteri e polveri sottili (PM10, ecc.)

«Piu' smog in salotto che in strada - I gas di scarico entrano e ristagnano: sul lungo periodo l'inquinamento riesce a far ammalare anche chi è sano» (Corriere della Sera, 4 marzo 2013)

«Il mistero della malattia venuta dal cibo...il “fratello” del nuovo virus (Escherichia Coli) fa ogni anno 600 vittime negli USA» (La Repubblica, 3 Giugno 2011)

«L'aria della metropolitana di Milano è inquinata, lo certifica un'indagine Arpa...il PM10 tocca picchi di 327 µg/m³...Un'ora di esposizione a queste concentrazioni di PM10, in metrò, può stimolare crisi asmatiche in soggetti predisposti e suggerisce rischi a breve termine per chi soffre di malattie vascolari» (Corriere delle Sera, 11 dicembre 2010)

«Nelle strutture ospedaliere ogni anno in Italia contraggono infezione batterica circa 700.000 persone, causando 15.000 morti» (La Repubblica, 8 ottobre 2010)

Ricercatori del Politecnico di Milano, in collaborazione con Ghelfi ondulati, hanno sviluppato e brevettato tecnologie innovative per la realizzazione di filtri da inserire in impianti di condizionamento, fan-coil e banchi frigo in grado di abbattere carica batterica e particolato solido di ospedali, scuole, supermercati e ambienti domestici

NextMaterials ha applicato queste tecnologie a cactus in cartone ondulato, materiale ad alta sostenibilità ambientale, in cui, grazie al trattamento antibatterico del cartone e all’inserimento di ventole da computer che fanno circolare l’aria, il cactus diventa esso stesso un filtro in grado di disinquinare gli ambienti in cui viviamo

I CactusNext, unitamente ad altri prodotti sviluppati da NextMaterials, possono essere acquistati on line sul sito http://shop.nextmade.com